COMUNICAZIONE AI SOCI

SI COMUNICA CHE DAL 1°MARZO E FINO AL 30 APRILE 2015 SONO DISPONIBILI IN SEGRETERIA DEI CARTELLINI (SU CUI VA SCRITTO IL PROPRIO NOME E COGNOME) DA APPORRE SU QUANTO DEPOSITATO ALL’INTERNO DEL NS. CIRCOLO.

DOPO TALE DATA, IL C.D., COME STABILITO NELL’ASSEMBLEA DEL 22 FEBBRAIO U.S., PROVVEDERA’ AD ELIMINARE TUTTO IL MATERIALE NON IDENTIFICATO.

IL CONSIGLIO DIRETTIVO

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Quarto incontro con Gianni Testa

IV incontro con Testa

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Calendario regate 2015

calendario regate DVV 2015

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Cena di Natale 2014

locandina natale 2014

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Programmazione stagione velica altura 2015

locandina incontro - programmazione 2015

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

AVVISO PER I SOCI

SI COMUNICA CHE DAL 20 OTTOBRE 2014 AL 26 OTTOBRE 2014 ALAGGI E VARI VENGONO SOSPESI CAUSA MANUTENZIONE DEL CARRO A FORCA USATO PER LA MOVIMENTAZIONE DELLE IMBARCAZIONI SULLE INVASATURE

il Consiglio Direttivo
Responsabile al cantiere
Bruno Luppi

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Veleggiata di chiusura 2014 del Diporto Velico Veneziano

32 barche sulla linea di partenza, vento da nord est stabile sui 10 nodi, tempo soleggiato e poca onda sono stati gli ingredienti perfetti per una veleggiata di chiusura per i Soci del Diporto Velico Veneziano che hanno poi festeggiato sul prato, con il consueto pranzo sociale, il termine di questa stagione velica ricca di soddisfazioni per il Circolo.

classifica

 

 

P1000721-94 P1000721-93 P1000721-92 P1000721-91 P1000721-90 P1000721-89 P1000721-88 P1000721-87 P1000721-86 P1000721-85 P1000721-84 P1000721-83 P1000721-82 P1000721-81 P1000721-80 P1000721-79 P1000721-78 P1000721-77 P1000721-76 P1000721-75 P1000721-74 P1000721-73 P1000721-72 P1000721-71 P1000721-70 P1000721-69 P1000721-68 P1000721-67 P1000721-66 P1000721-65 P1000721-64 P1000721-63 P1000721-62 P1000721-61 P1000721-60 P1000721-59 P1000721-58 P1000721-57 P1000721-56 P1000721-55 P1000721-54 P1000721-53 P1000721-52 P1000721-51 P1000721-50 P1000721-49 P1000721-48 P1000721-47 P1000721-46 P1000721-45 P1000721-44 P1000721-43 P1000721-42 P1000721-41 P1000721-40 P1000721-39 P1000721-38 P1000721-37 P1000721-36 P1000721-35 P1000721-34 P1000721-33 P1000721-32 P1000721-31 P1000721-30 P1000721-29 P1000721-28 P1000721-27 P1000721-26 P1000721-25 P1000721-24 P1000721-23 P1000721-22 P1000721-21 P1000721-20 P1000721-19 P1000721-18 P1000721-17 P1000721-16 P1000721-15 P1000721-14 P1000721-13 P1000721-12 P1000721-11 P1000721-10 P1000721-9 P1000721-8 P1000721-7 P1000721-6 P1000721-5 P1000721-4 P1000721-3 P1000721-2 P1000721-1 P1000721-0

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Veleggiata di chiusura 2014

locandina chiusura 2014

VELEGGIATA Chiusura 2014 – Bando-Istruzioni

chiusura 2014 – modulo di iscrizione

DVV ASS. RESPONS. chiusura 2014

 

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Trofeo dei Miti 2014

Ben 57 gli equipaggi sulla linea di partenza della XIII edizione del Trofeo dei Miti equamente suddivisi tra la categoria Miti (barche costruite e progettate fino al 1985) e Modern (dal 1985 in poi). Il Comitato di regata ha dovuto attendere fino alle 13 prima che una debole brezza da “garbin” permettesse l’avvio delle procedure di partenza  davanti al Lido di Venezia. Il percorso di regata, un triangolo di circa 3 miglia, causa la presenza di notevoli buchi di vento che a volte hanno messo in forte difficoltà i concorrenti, è stato ridotto ad un solo giro. Una regata quindi che ha visto premiare quegli equipaggi che più di altri hanno saputo individuare le zone di maggior pressione nel campo di gara.

Trofeo dei Miti 2014 – classifiche MITI

Trofeo dei Miti 2014 – classifiche MODERN

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Ci è andata benissimo!!!

Formia: una delle più belle trasferte degli ultimi tempi. Non chiedetemi perchè, è solo una sensazione….ma con ragazzi splendidi non poteva che essere cosi.

Bella ma non facile, anzi al contrario estremamente difficile perchè tutti noi volevamo vincere in un ambiente dove eravamo guardati a vista, imitati, copiati, controllati da avversari decisamente pericolosi, compresi i coach…Ma questo fa parte del gioco.

Non fa parte del gioco lo sciocco OCS di NicoPietro “o m i s s i s”.

L’OCS invece non ha perdonato ed io neppure; una mal fatta  infrazione dove hanno rischiato di giocarsi il campionato che sulla carta avevano già vinto con il risultato che alla fine della terza giornata erano primi ma a pari merito come punti con il secondo e con una sola prova da disputare. A cena hanno mangiato molta carne, il giorno dopo a colazione  solo dolci e caffè. Di positivo il fatto che questi due errori faranno parte della  prossima lezione didattica.

La loro ultima prova, quella decisiva, è stata splendida: vento sui 5-6 nodi, partiti non benissimo dopo una lunga attesa per mancanza di vento, hanno pian piano accumulato vantaggio sul diretto avversario, tanto che in boa della prima bolina l’ordine di arrivo era: le gall…le ragazze, loro, Lulù&Tom, il Giamba-avversario, tutti molto vicini. Alla boa della seconda bolina i due eroi erano in testa, le ragazze coccodè seconde, il Giamba terzo seguito da Lulù&Tom e cosi fino all’arrivo. Chi li ha definiti “manzi” quando c’era vento, si è ricreduto ed ha detto che “…però i manzi sanno andare in barca…”.

All’arrivo era d’obbligo farli scuffiare…ma non è stato necessario…entrambi, Nico e Pietro si sono gettati in acqua e sono venuti in gommone ad abbracciarmi. Non ho mai fatto un bagno più…gioioso, gratificante dove la felicità era padrona.

Questa regata, tutt’altro che facile, in condizioni di tempo diverse e spesso difficili, ha dimostrato che chi sa andare, chi si impegna e mantiene la concentrazione arriva bene: Nico e Pietro sono un esempio per tutti noi e non solo.

Bravissimi Lulù e Tommasino, forse troppo rilassati i primi giorni e/o preoccupati per il vento a volte robusto che li ha relegati attorno all’undicesimo posto;aggressivi  invece l’ultima prova in condizioni difficili causa vento leggero e variabile: la sera prima dell’ultima prova volevano un punteggio finale ad una sola cifra. Ci sono riusciti, noni in classifica generale che non è un risultato disprezzabile tenendo anche conto della loro età e della loro pochissima esperienza; se, come spero, continueranno cosi, per loro il prossimo anno si aprirà un futuro ricco di soddisfazioni.

Franco Mazzocut

2014-08-21-Raduno Formia-1 2014-08-21-Raduno Formia-2 2014-08-21-Raduno Formia-3 2014-08-21-Sfilata XII Zona 2014-08-24-Regata Formia-3 2014-08-24-Regata Formia-4 2014-08-24-Regata Formia-5 2014-08-27-Regata Formia OCS-6 2014-08-28-Regata Formia Premiazioni

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento